La chiave di violino e la chiave di basso – Lezione di Solfeggio 5

Per rendere più concreto il concetto di posizionamento delle note sul pianoforte rispetto alle due chiavi affrontate in questo argomento, andremo a spiegare proprio le varie posizioni dei suoni nella chiave di violino e di basso.

Prendendo come riferimento il do centrale del pianoforte, che è il quarto do a partire da sinistra (si ricorda che il pianoforte ha 88 tasti, comprende 8 do e il quarto do è in genere quello che si trova più o meno all’altezza della marca del pianoforte), possiamo renderlo nella scrittura musicale sia nella chiave di violino, sia in quella di basso nel seguente modo:

Di conseguenza, avendo compreso dove sta il do centrale del pianoforte e come può essere scritto nelle due diverse chiavi, è possibile derivare tutte le altre note (più acute o più gravi, quindi più alte verso destra o più basse verso sinistra) che vi presentiamo in parte sul seguente schema:

Una volta compreso bene che tutti i suoni volendo possono essere scritti sia in chiave di violino, sia in chiave di basso, è utile provare a scriverne alcuni in entrambe le chiavi, magari scegliendoli della zona mediamente centrale della tastiera, per evitare troppi tagli addizionali come nel seguente esercizio di esempio:

Per assimilare al meglio queste importanti nozioni ti invito a vedere il video e se ancora non lo hai fatto iscriviti al nostro canale youtube.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *